martedì 17 luglio 2012

Il circolo dei Lord

E in effetti io the Lord me lo figuravo un po' come Jon Lord: pensa da oggi in poi quanti qui pro quo lassù nell'alto dei cieli!

3 commenti:

CREPASCOLO ha detto...

Shel Shapiro al provino per Mato Grosso. Parte poi andata a Sean Connery che lavora tanto anche in questo periodo ( si veda mio ignobile commento al post vs Corsera & Letterman ed alle loro indiscrez sul DK 3 di Nolan ).
Non ci crederai - tu credi solo a al Late Show del mio caro amico Dave - ma anche Leo Cohen si era presentato al casting. E' tutta colpa della Joplin che molti anni fa gli ha detto che le ricordava Bogart. Leo si è candidato per il remake di Ore Disperate ( battuto da Mickey Rourke ) , per quello di Non Siamo Angeli ( battuto da DeNiro ) e per quello di Sabrina
( battuto da Harrison Ford).
E' furibondo. Ecco perchè, nonostante l'aria placida, scrive versi come " First we take Manhattan , then we take Berlin ".

andrea voglino ha detto...

Io credo solo in Harvey Dent.

CREPASCOLO ha detto...

Ci ho provato anch'io per tutto il film, poi mi sono arreso. Aaron Eckart ? Tanto valeva fosse Viggo Mortensen. O la tizia che fa Bones nello show che piace tanto a Crepascola.
Puoi avere la mascella quadra ed essere un ufficiale giurato del Sogno solo sei Bob Redford ( nei seventies ndr ) o il Supes di Jon Bogdanove. Nah.
Volto rotondo alla Pee-wee Herman. Ecco un tizio che crede nella torta di mele, nel grano appena falciato e nei contadini col forcone. Gli spigoli solo le nicchie in cui riposa il mito di Narciso ( Tino Buazzelli - Pensiero molle ). So che sei uno dei + maggiori Bat-tisti italiani, quindi immagino avrai avuto modo di vedere il corto diretto da Blasetti in cui Bats era un ineffabile Amedeo Nazzari, Catwoman una acerba e conturbante Paola Borboni e Dent un sorprendente Macario...