mercoledì 25 luglio 2012

L'ultimo barksiano

Morto Sherman Hemsley, il solo e unico Jefferson.
Che a pensarci, piccoletto, taccagno e incazzoso com'era, pareva l'incarnazione kafkiana del Paperone di Barks.
Modesto suggerimento per la lapide: una foto come questa con su scritto "Cazzo guardi?".

4 commenti:

CREPASCOLO ha detto...

Lenny Kay - sai sicuramente che la sua mamma ha lavorato nella sitcom - è appassionato di comics ( " The Tomb of Dracula ha cambiato la mia vita ! Il Blade di Colan e Palmer è stata la mia via alla blaxploitation...prima di allora ero solo una mezzaporzione di shyguy. La casacca dell'impalatore è stato il " mio " giubbotto da The Fonz ! " ). Per anni sono stato innamorato della sua batterista, invano, e mi sono arreso solo quando ho scoperto che era in fissa con Simon Biz. Paz. Dicevo di Lenny. Secondo il suo parere di fan - ha gli originali autografi di Zio Paperone e la Stella del Polo - Sherman non era uncle Scrooge ma " Don Duck che fa il grano e può guardare dall'alto quelli che, prima, gli stampavano la suola sulla gola (...) ora entra nei locali dove il cameriere anticipa tutte le sue mosse come uno stramaledetto Bobby Fischer, ma sotto la crosta è ancora il sanculotto che guada il guano e quando gli pare di vedere un approdo precipita nelle sabbie mobili ! ".
Lenny deve passare al decaffeinato.

illustrAutori ha detto...

Ciao, george... anzi, Sherman! Eri un mimo fantastico, la voce di Enzo Garinei non riusciva a sovrastarti ;-)

Anonimo ha detto...

"Cazzo guardi!" sulla lapide... Dove l'ho già sentita?

andrea voglino ha detto...

Rubata a Gino & Michele. Credo fosse su "Anche le formiche nel loro piccolo si incazzano".