lunedì 19 dicembre 2011

Trionfa la giustizia proletaria!


"Come avete pensato di vivere così alla grande lasciando così poco per tutti noi?".
Ecco, ora mi tocca pure tenere per Bane.

6 commenti:

CREPASCOLO ha detto...

''Bane, Hush, Harvey Dent sono altri modi di declinare lo schizzo ai freni di Bruce Wayne '' Jack Klugman ( The Odd Couple / Quincy ). Ero al rinfresco per uno degli ultimi matrimoni di Jack, quando è stata emessa quella sentenza. Adoro quel ragazzo. Ho cominciato a seguire la sua carriera quando ho cercato di tradurre per DeaKids di Sky ''La parola ai Giurati '' con Mario Addis e Dan Luttazzi. Mario era entusiasta della maschera dell'attore ( sembra Dustin Hoffman che fa un malavitoso in modalità John Cassavetes, ma pettinato come Stefano Folli del Sole24Ore ! ''), ma il budget era risicato, Dan stava già pensando al suo fumetto con Giacon e la cosa si è arenata.
JK aveva però ricevuto l'agiografia con cui magnificavo il suo ruolo - nel cartoon il suo personaggio usciva dalla sala, affrontava all'arma bianca il vero assassino e lo consegnava al commissario Gordon -e mi ha invitato a fare rafting con il suo sidekick Fergal ( '' tutti gli sciamani di Zagor devono qualcosa al mio coroner! '' ).
Io sono stato addestrato dai ns servizi segreti, ma a fare il lavoro di Condor Redford, e tre settimane a saltare dalle cascate in una botte, mangiando carcasse di tarantole, per poi cavalcare a pelo gli incubi ippici di Jose Luis Salinas non erano esattamente la mia idea di vacanza, così ho chiesto a JK di inventare una alternativa a Banehusheccetera.
Ecco la sua idea: la Giuria è un pensionato borderline precipitato nel pozzo di Lazzaro dopo esser scappato da una gita in cui cercavano di vendergli una batteria di pentole insieme ad altri ottuagenari semideambulanti. Assorbe le loro personalità - o così crede il che è la stessa cosa - e le vocine nella sua testa gli dicono che è ora di finirla con Gotham ed il mondo tutto che si rivolgono ai soliti noti quando la cassa è vuota. Decide di svaligiare villa Wayne, ma si imbatte in Bats. Spiega il suo punto di vista, ma il Cav
( Oscuro ) è irremovibile ed agita le bat-manette prima di finire a terra per una tortorata di Alfred ( che nella nuova continuity è del 1952 e quindi non può smettere di lavorare nel 2012 ndr ). A me piace. Vediamo che ne dice mamma DC. Speriamo che lo assumano ( Liefed disegna e da poco scrive Hawk and Dove quindi non dispero ) prima della prossima estate: mi ha chiesto di accompagnarlo a Pamplona dove intende collidere con i tori, armato di un bisturi di scena e di uno dei suoi disarmanti sorrisi. Mm.

saldaPress ha detto...

Pare che invece il sottotesto del film dei Vendicatori sarà il crollo degli acquisti nel weekend prenatalizio.

CREPASCOLO ha detto...

I trailers vanno nella direzione saldatoria: Banner è in prima fila davanti a un esercito di consumatrici aguerrite e attende che si spalanchino le porte di un centro commerciale. E' tempo di saldi. Non sarebbbe male un gioiellino pubblicizzato da Ben Affleck per far colpo sulla signorina Ross...
Quando suona il gong, le donzelle camminano sul corpicciolo di BB che si trasforma nello Hulk Ultimate e si pappa una fetta della folla. Intervengono i Vendicatori che cercano di sedare il Golia Golosastro, ma Thor e Iron Man si fanno prendere la mano dall'entusiasmo e radono al suolo la struttura. E' tale lo shock che Evans non sa più se è nei panni della Torcia Umana, in quelli di Cap o milita nei Losers di Diggle. Compare l'Osservatore ( Tony Hopkins - fateci caso, quando ci sono cannibali in scena prima o poi spunta il suo ghigno ) che decide, per una volta, di tangere le umane intraprese e di scolvolgere il naturale flusso degli eventi eccetera ed insomma ci mette una pezza riportando l'orologio indietro ad un mondo in crisi in cui anche il cinepanettone con De Sica jr non sbanca al botteghino. No money uguale nessuna ragione per accalcarsi davanti alle vetrine. Banner regala a Betty una margherita. La ragazza sorride, lo bacia sulla guancia e poi esce con Johnny Depp. Vanessa stava già pensando di lasciarlo e questo è il colpo di grazia. Depp sposa Betty. BB non la prende benissimo e trasforma la loro luna di miele in uno di quei film con tanto succo di pomodoro. JD si inietta lo stesso siero del super soldato pasticciato da Banner ( siamo nel mondo Ultimate ), ma sbaglia le dosi e si trasforma in Red Sparrow, il Golia Cremisi che parla come uno sciroccato in un romanzo di Stevenson. Betty e Vanessa scappano nel deserto inseguite dagli Hulkbusters, dai mandroidi e da una legione di cloni di Warmachines e saltano nell'abisso con la loro spider.
Vivranno come segretarie personali dell'Uomo Talpa ( Danny De Vito ndr )con contratto a tempo indeterminato e svariati benefit compresa la credit card aziendale. Mangiati il fegato Minzo !

saldaPress ha detto...

Questo di Creps è un soggetto assolutamente più interessante di quello che mi aspetto dal film di J. Whedon.

Andrea V. ha detto...

Visto quello che combina normalmente Whedon, non mi pare un gran complimento.

saldaPress ha detto...

Beh, c'è un sacco di gente che ci sbava dietro a quello che scrive Whedon. Io non conosco tutto quello che ha fatto ma con Firefly e Dr. Horrible si sono divertito parecchio.