lunedì 5 dicembre 2011

Che danno che fanno!

Quasi repost da "Repubblica", ma ne vale la pena. Perché il portale Sh*t may Husband/Wife/Kids/Pets Ruined offre una divertente (terrificante) panoramica su quello che può succedere quando ti ritrovi in famiglia uno che ha a disposizione beni mobili e immobili di grande valore soprattutto affettivo ma non solo e un sacco di tempo libero. Di mio se ci avessi le foto potrei aggiungere alla galleria degli orrori un paio di Tod's nuove di pacca masticate a suo tempo dal mio cane (mai che scelgano le espadrillas, i bastardelli) o quella volta in cui la mia anima gemella ha tentato di uccidere la mia rarissimissima statuetta in resina di Tex Willer, costringendomi a riappiccicare con l'Attak la statuetta di cui sopra e il nostro matrimonio. Buuuhhh.

5 commenti:

CREPASCOLO ha detto...

Un cartoonist che chiameremo Todd - erano gli anni in cui DeZuniga e Alcala erano i filippini + pagati del mondo senza guanti di gomma e moccio Vileda - aveva un carlino nomato Rob che andava pazzo per le sue espadrillas. Anche quelle pittate con zombies che si sporgevano da doccioni avvolti in mantelli da un ettaro. All'ennesimo paio smangiucchiato, Todd prese il cucciolo e lo schiaffò in una bacinella ripiena della Colla Universale Conrad ( se non sai di cosa parlo, significa che non conosci Pippi Calzelunghe ed io ti invidio ) . Emgiei, la ragazza di Todd, sguardo di Pia Zadora e chioma di Dolly Parton, adorava il pulcioso e non la prese bene. Decapitò la tribù di navajos in resina del suo amato con un trinciapolli in adamantio e vibranio antartico ( o antimetallo della Terra Selvaggia da non confondere con il minerale di Wakanda ndr ), non risparmiando nemmeno la capoccetta di Lilith distesa sul lettino sospeso sul terreno ed alla mercè di avvoltoi di resina. Todd elaborò il lutto e lo trasferì a noi lettori, scrivendo Torment. Cattivo!

Andrea V. ha detto...

Purtroppo conosco Pippi.

CREPASCOLO ha detto...

Allora sai di cosa sto parlando. Non mi fraintendere. Alcune cose mi piacciono come nemmeno i romanzi grafici di Altan - il sosia di Barbossa tra i pirati che estorcono info al papà di Pippi con il solletico sotto le ascelle, la scimmietta trattata con i raggi gamma e, soprattutto, Miss Prysselius ( Zia Prysselius da noi ), che nel mio cuore arriva uno zinzino dopo la Velma di Scooby-Doo - ma ormai conosco a memoria ogni singolo frame dei 21 episodi e non vedo l'ora che Crepascolino si perda nei miei dvd con la serie completa di Aeon Flux ( lo so lo so: il plot è lo stesso, ma la sigla no ! )

H.N.Bloom ha detto...

Dire che è stato necessario riappiaccicare con l'attak un matrimonio a causa della una statuetta di uno stupido ranger con la camicia gialla è tristissimo.

(lo so che era ironico ma è triste lo stesso)

Andrea V. ha detto...

Che ci vuoi fare: umorismo nerd.