martedì 9 febbraio 2010

Le reevincita


Nikki Finke di Deadline Hollywood ci dice che a gestire il reboot del Superman formato celluloide sarà Chris Nolan.
Il quale Chris Nolan, fra parentesi, ha già cominciato a lavorare sul seguito di Il Cavaliere Oscuro.
Ritiro tutto quello che ho detto negli ultimi secoli sul fatto che i comic book movies mi hanno rotto i cosiddetti.

6 commenti:

Skull ha detto...

Sperando che non si schianti anche lui su un personaggio così difficile da rendere credibile...
(si, ancora mi brucia Superman Returns...)

Andrea V. ha detto...

Saranno dolori, ma se ne è uscito bene Geoff Johns, qualche chance ce l'ha anche Chris Nolan.
A me, fra l'altro, SR non era dispiaciuto affatto.
Kate Bosworth a parte.

Skull ha detto...

Luthor era anche buono, Routh diciamo passabile e abbastanza inevitabile (Smallville era ai suoi picchi di successo), ma il pippone del superfiglio... aaargh.

CREPASCOLO ha detto...

Se Dio è nei dettagli, il competitor -per dirla con il premier - è nei refusi.
Ho chiamato il mio ''agente'' alla DC - il tizio che vendette sotto banco l'idea della prima Suicide Squad bellica ai creativi della Sporca Dozzina - per avere conferme e mi è stato rifischiato che il nuovo Supes sarà diretto da Graham Nolan, il penciller di tanti Detective Comics scritti da Chuck Dixon. Chris Nolan produrrà fotoromanzo sull'Uomo d'Acciaio - idea abortita dal competitor Marvel con il 1985 di Millar - in cui reciterà anche Kevin Spacey, non nel ruolo di Lex, ma nei panni di un boegyman di cui si sanno solo le iniziali (K.S. ) e che sarà ''una sopresa per quanti hanno amato i Soliti Sospetti. ''
Graham, invece, ha scelto Jon Hamm (Mad Men ) per il ruolo dell'alter ego di Clark Kent e Cath Zeta Jones per quello di Lois Lane perchè sembrano disegnati da lui ed inchiostrati da Scott Hanna ( sebbene recitino in pellicole che sembrano scritte da Dylan Horrocks ).
Luthor sarà - pare - Augusto Minzolini perchè: 1) ha già recitato da ragazzo con Moretti 2) Waid ed Azzarello pensavano a lui quando hanno ripensato la nemesi dell'ultimo Krytoniano ( ultimo ? ). Avrei preferito Claudio Bisio, ma mi è stato detto che il suo cachet è troppo alto. Peccato.

Fabrizio ha detto...

Nolan non mi ha mai deluso. Si Chris che Graham.
Per altro, SuperVoglino, lei sa che fine abbia fatto il suddetto penciller? Era uno dei miei preferiti ai tempi della play.

E comunque Minzolini Lex Luthor ci sta. Ma io guarderei più in alto, sempre che accetti di farsi togliere l'asfaltatura sulla cucuzza.
O magari un erede: PierLex!

Andrea V. ha detto...

L'ultima volta che l'hanno avvistato, Graham Nolan stava disegnando The Phantom.

In storie che visto il triste destino del Phantom Eura non leggeremo mai, temo.

Sigh.