lunedì 11 luglio 2011

Media



Mentre papà suo si dedica all'arte del dito medio, Renzo Bossi, responsabile media della Lega Nord, ci illumina sui nuovi media.
La satira è ufficialmente superata.

4 commenti:

ale ha detto...

dimmi che è una riuscitissima imitazione di Crozza.

saldaPress ha detto...

Credo che quello di Bossi sr. sia un riflesso pavloviano dovuto all'ictus. Lui è convinto di muovere un piede e gli parte il dito.
Per fortuna che almeno il figlio gli è venuto intelligente ed acuto.

saldaPress ha detto...

ps: Voglì, ma lo vogliamo aprire anche noi un ministero? Che cce vo? Ne apriamo uno del fumetto. Lo inauguriamo con tutti i crismi e poi aspettiamo che Roma lo riconosca.

Andrea V. ha detto...

Modesta proposte: il ministero degli zombie.
Nessuno noterebbe la differenza. E noi vivremmo felici e contenti.