domenica 13 novembre 2011

Vroom Vroom

È proprio vero che superati i quaranta gli anni cominciano a correre di brutto.
Mi consolo pensando alla mia voglia di macinare chilometri. Ai tanti piccoli traguardi ancora da tagliare. E ai percorsi mozzafiato che intravedo da qui.
Tanti auguri a moi!

6 commenti:

CREPASCOLO ha detto...

Senza casco e guardando in camera come il Pibe de Oro tanti anni fa, ma nella variante Jack Torrance che cerca la sua Wendy.
E' l'immagine mucciniana che alcuni tra di noi, che si reggono su due gambe da venti quando non sono in sella, rimandano ad un mondo perplesso che risponde sbarrandoci l'accesso ai clubs in cui l'aperitivo ha ragion d'essere.
Continuate ad identificarvi in Fiorello e a passare il pomeriggio a riguardare i film in cui Nic Cage fa le smorfie senza perdere il toupet , ma NON stupitevi se Mario poi chiama ad aiutarlo solo rettori universitari che hanno cominciato come galoppini nella biblioteca di Babele. Pfui.

CREPASCOLO ha detto...

Sono appena inciampato in una epifania alla Joyce: è pubblicità subliminale x il nuovo Ghost Rider con Nic Cage ?

Andrea V. ha detto...

Naaa. Dovresti saperlo che sono un DC Junkie!

CREPASCOLO ha detto...

Voglio l’erba voglio / Voglio avere un quadrifoglio / Da trovare sul mio prato di moquette
( I Gatti di Vicolo Miracoli – L’erba Voglio )

Andy '' I want it all '' Blaze è un motociclista acrobatico scavezzacollo. Fa un giro di pista senza casco e guardando le telecamere della tv via cavo che sta riprendendo lo show. Non vede che sta uscendo di pista. Finisce la sua corsa in un covone di fieno. Finisce la sua carriera come stuntman e inizia quella come entertainer alla Andy Kaufman. Andrebbe tutto nei migliore dei modi - Andy non ha + l'età x rischiare la vita, ma ha l'energia di due ragazzi di vent'anni - ma un tizio preso a calci dallo Stivale dove era un discreto comico si ricicla negli USA dove ricominca a raccontare barze e a fare le corna dietro la capoccia di VIP.
Non c'è gara e Blaze si ritrova presto quale meteorino per una emittente così piccola da non contenere nemmeno l'ego di Calimero, il suo partner. Lo show non è male: il Pulcino Nero, un pupazzo in calze a rete e con una vocina trapanante , chiede a Blaze se è il caso di cambiare le gomme da gara e quest'ultimo sparge su di un tratto di simil pista acqua o cotone a seconda dei casi. Purtroppo l'Altro Tale va in onda tutte le sante sere con una calza come filtro per spianare le rughe, surclassando anche lì il motorizzato. Andy non la prende bene e , dopo il crepuscolo, evoca il Diavolo Rossonero, una delle tante manifestaz del Primo Tra i Caduti , al quale promette l'anima se l'Avversario farà ritorno tra i suoi fans italici.
Proprio mentre Mario stava valutando se non era il caso di affidarmi un sottosegretariato. Cattivo !

illustrAutori ha detto...

auguri... e a presto (come sai), ti porterò un regalino!

ale ha detto...

ripadisco pure qui: tanti auguri!