giovedì 10 novembre 2011

La castagna di Leo Pulp

Sabato 12 novembre dalle 16 in poi c'è un buon motivo per andare a Pozza di Maranello: una bella castagnata con il Cicca, il Bonfa e il Nizza, tutti riuniti alla fumetteria di via Vignola 153 per presentare l'edizione totale globale di Leo Pulp. Sganciando dieci eurelli ci si porta a casa un originale del bonfa e un cartoccio di caldarroste belle calde e fragranti e pure benefiche, visto che il ricavato va tutto all'AVAP di Maranello. Sganciando qualcosa in più, un Leo Pulp firmato dagli autori. Una buona scusa per portare la Ferrari a fare il tagliando, insomma.

6 commenti:

CREPASCOLO ha detto...

Bonfa & Nizza sarebbe un bel titolo per un fumetto nel solco di Altai & Johnson, per le meatite del Bonfa ed i testi del Bonfa.
Stimo il papà di Nick Raider al punto che, all'alba, salgo fino alla terrazza condominiale, mi giro in direzione dell'antenna RAI di corso Sempione e mi siedo a meditare sulle Regole Auree per un Tex Sempiterno che il ns ha eternato in una vecchia intervista intrappolata nella rete, ma non trovo che abbia lo shining per raccontare di un team up tra due pulotti sospesi tra Law and Order e Franco & Ciccio.
Bonfa è unop sbirro nutrito a piadine e passato in polizia con il rombo dei motori di Maranello ancora nelle orecchie, non sa cosa sia il freno e parte sempre in seconda. Nizza arriva da Marsiglia dove era un detective ligio al Metodo che prescrive la Detection come Unica Risposta al Crimine.
Direi una miniserie formato e carta Pilot versione SBE/Dargad. B/n. Layout americano. Mm.

Andrea V. ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Andrea V. ha detto...

È che il Nizzi suonava male. Il Nizza, invece, fa il pianista in un bordello.

saldaPress ha detto...

Grazie della segnalazione: sei sempre un buongustaio, mastro Voglino.
E se vieni ti offro le castagne (e anche Crepascolo, va).

CREPASCOLO ha detto...

'' Quando mi chiedono cosa faccio per vivere, mi vergogno a dire che sono un pubblicitario e quindi dico che siano il piano in un bordello ''. Altri tempi. O forse no.
Mi piacerebbe esserci, grazie, per chiedere a Nizzi e Bonfa cosa ne pensano della mia idea di un romanzo grafico sulla vita di Mara Nello , combo di Gertrude Stein e Lara Croft, che scopre come tutti i personaggi del suo fantasy '' La Magagna nella Castagna '' esistono davvero e sono i veri padroni del vapore, ma sarò Altrove. Non nel senso Castellano del termine. Paz.

Andrea V. ha detto...

Gna' fazzo, Cicca. Però è un casino che non ci vediamo, quindi in qualche modo dovremmo porre rimedio allo scempio, parliamone.
Fatevi fuori una caldarrosta alla faccia mia.