domenica 26 giugno 2011

Mi ricordo il prof. Hellingen


Me lo ricordo disegnato da Gallieno Ferri. Mi ricordo anche un robottone che sembrava quello a pile che mi girava per casa sferragliando quando andavo a latte e biscotti, solo alto come un robottone giapponese. Un po' sul genere del secondo dormiente di quella avventura di Capitan America che però, porcaccia, sto divagando.
Hellingen me lo ricordo anche nella versione più darioargentata che todbrowningata di Bignotti e Donatelli. Delle storie in sé però non ricordo una cippa. Il che in fondo è un bene, perché Mondadori ha appena ristampato una delle meglio in Hellingen ritorna! un agile pachiderma che correrò a comprare ASAP senza fallo, anzi anche un po' barzotto. Belli, ogni tanto, i vuoti di memoria.

5 commenti:

CREPASCOLO ha detto...

Fergal è proprio una sagomaccia: Peter Boyle truccato da Noriega, ma pettinato come Riff Raff, nel ruolo di una sentinella che, sbronzo come un picchio, è collassato nella branda e non ha rilevato un collega per un tempo sufficiente a vivere una odissea americana. Brr.

CREPASCOLO ha detto...

I primi dormienti di Kirby/Tuska sono i proto Getter Robot. Il Quarto Dormiente ha lo stesso chassis di Darkseid e di Tana Nile ( a cui si è ispirato il Primo Cartoonist quando ha progettato Christina Ricci ndr ).
L'originale script di Telefon ( Charles Bronson /Lee Remick /Don Pleasence ) prevedeva un esercito di cyborgs in sonno in attesa di essere svegliati da un singolo fotogramma del serial Thunderbolts in cui i personaggi si liberavano dei fili ( '' Non avete altro da perdere che le catene '' ). Il Pianeta delle Scimmie incontra Terminator. Nell'anno del bicentenario. I tempi non erano maturi. Paz.

Luigi l'appeso ha detto...

Io perdo ogni volta mezz'ora a cercarmi tutto per bene su gogolo, ma quello che dice Crepascolo mica lo capisco. Però, ci spero sempre che c'è un suo commento...

Andrea V. ha detto...

Ma Crepascolo non va capito. Va sentito. Con la panza.

CREPASCOLO ha detto...

Caro Luigi l'appeso,''quello che dice Crepascolo mica lo capisco '' è una splendida sintesi del mio rapporto con Crepascola. Ricordo un vecchio fumetto di Captain Marvel ( quello della Marvel- matite di Al Milgrom ) in cui il Super-Adattoide ( un robot che assorbe i poteri di terzi ) si ciuccia tutte le capacità umane dei Vendicatori, ma poi commette l'errore di arpionare il soldato Kree e resta di sasso di fronte alla Consapevolezza Cosmica del titolare di testata( '' è + de potere ! E' diritto di nascita ! '' o qualcosa di altrettanto enfatico ). Io non ho mai combattuto gli Skrulls, ma Crepascolino è andato in una fattoria didattica e ha detto a sua madre che + di tutto ha apprezzato i ''gallini''. Crepascola pensava si riferisse a dei cuccioli di Labrador in gabbia ( cagnolini ndt ). Io ho ribattuto che intendeva proprio il gallo e la sua posse perchè SA che sono il momento alfa dei macnuggetts. Lino ha annuito. Mater C. ha convenuto che non parla il ns idioma. Paz.