giovedì 4 novembre 2010

Free Fess


Si chiama Nuova Idea il nuovo magazine gratuito in distribuzione in questi giorni alle fermate della metro di Milano.
Chi se lo fosse perso può scaricarsi il .pdf qui. Comicità involontaria allo stato brado, siore e siori: fra lay-out illeggibili, foto orrende, refusi catastrofici e altri orrori di stampa si procede ghignando dalla prima all'ultima pagina.
Un "must" assoluto per capire come non si fa un giornale.
Scaricarlo è un imperativo categorico.

4 commenti:

ale ha detto...

"Egregio Reverendo, desideriamo promuovere e premiare il bambino dai 6 ai 12 anni più IN".

Questa è straordinaria.

Andrea V. ha detto...

Ti prego, leggi la presentazione del fotogialloromanzo.

O le definizioni del cruciverba.

Comunque sì, "Egregio reverendo" è sublime.

Andrea V. ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
ale ha detto...

Non vedo l'ora di rimanere "avvinto e interessato, oltre che coinvolto emotivamente dai colpi di scena ed inaspettati capovolgimenti". Perchè "le sue potenzialità espressive le sfruttiamo e l'intrattenimento è garantito". Per non parlare poi del "ribaltamento dei codici prestabiliti".

Li adoro.