mercoledì 28 gennaio 2009

Certe Cose non si fanno


Se ne parlava da un po'. e infatti: la Universal ha messo in cantiere l'ennesimo remake del miglior John Carpenter.
Stavolta, ci va di mezzo "La Cosa".
Non so perché, ma la trovo un'idea pessima.
Peggio ancora del gioco per PS2 che è uscito qualche anno fa.
Tutti i dettagli su Variety.

4 commenti:

Prof. Dott. Guido Tersilli aka Capitan Picnic ha detto...

Anche perché il remake di un remake sa veramente di ultima spiaggia (culturalmente parlando).
Che va bene il postmodernismo, però…

– Cap. P.

ps: parlando di film, se non l'hai già visto, ti posso consigliare di trovare un modo di accattarti un piccolo gioiellino firmato Josh Whedon e intitolato "Dr. Horrible's sing along blog"?

Se pensi che l'idea è nata a Whedon come risposta (abbastanza giocosa) alla crisi generata dallo sciopero degli sceneggiatori dello scorso anno, ti viene da piangere pensando al fatto che qui, da noi, non c'è nessuno che si butti in qualcosa per il gusto di divertirsi a farlo e, in ciò, tiri fuori un'idea geniale per una serie tv (che Dr. H. potrebbe comodamente diventare una serie TV).

Tutte le info qui: http://drhorrible.com/

Andrea V. ha detto...

Vero, avevo rimosso il mitico "Carotone" che tanto mi terrorizzò da piccino!

Grazie per Il link sul Dott. Horr. Whedon è grande.

Fabrizio ha detto...

L'ometto verdura in Bianco e Nero!
Terrificante.

Tu lo odi Snyder. Ammettilo!

Fab

Andrea V. ha detto...

È intelligente, ma non si applica.

E non ne imbrocca mezza da "L'alba dei morti viventi".