lunedì 8 aprile 2013

Mi ricordo Leif Garrett

Non ricordo esattamente cosa cantasse, ma ero troppo occupato ad ascoltare di meglio. Ricordo benissimo, in compenso, quei boccolucci biondi, le mossette da sgualdrino glam e le cover si giornali genere Cioè, Io Squinzia eccetera. Roba pesante come la cassoeula.
Oggi, Leif è un wannabe Robert Downey Jr. giallo stoppa che sfoggia bandane e anellazzi fra talk e talent con una dignità acciaccata da eroe di Aronofsky. Alla fine della fiera, non si riesce a non volergli almeno un po' di bene. Dopotutto, ora sulla cover di Io squinzia c'è Justin Bieber.

2 commenti:

CREPASCOLO ha detto...

Quale nostro agente all'Avana x mamma DC , ricorderai sicuramente anche il suo partecipare al serial di Wonder Woman ( " "My Teenage Idol Is Missing" ). Il titolo dice tutto come un trailer di ultima generazione. Più interessante era lo script " originale " - il primo lavoro in quella direzione della protagonista Linda Carter - di cui Ross Andru aveva una copia che ho potuto consultare anni fa nel corso dell'annuale convention dei fans della principessa Diana ( l'amazzone ndr ).
Ecco di cosa si trattava:
Nick " Peanuts " Carter è un tizio che risolve problemi per l'Intergang, ma arrotonda con un traffico clandestino di scatole madri. Ne vende una a Don Kosta, un produttore musicale, che se ne serve x produrre nel suo lab la popstar perfetta ( praticamente una delle due bambine di Shining, ma con la voce di Tweety ). Darkseid, scoperto il furto del computer senziente, non la prende benissimo e chiede a Desaad di studiare la tortura + intollerabile per punire il DK e Peanuts . Lo sgherro apocalittico costruisce il solito marchingegno kirbico che trasforma Kosta in una combo di Leaf Garrett e Brontolo e Nick Carter nel suo road manager. Il diavolo fa le pentole eccetera. Il nuovo DK - con il nickname di Doctor Psychio - fanatizza le masse e Peanuts incassa tanti dollari da decidere di tentare la corsa alla presidenza. La principessa Diana è tentata di intervenire, ma poi soprassiede perchè i songs di Doctor Psycho non sono male e perchè, in fondo, la Casa Bianca ha avuto anche inquilini peggiori.
Secondo me Linda aveva del talento, ma gli studios la trattarono come il personaggio di un'altra Linda ( Blair ) e del suo soggetto ne fecero coriandoli.
Pazienza.

andrea voglino ha detto...

Orca, avevo rimosso.