lunedì 25 giugno 2012

Furti tropicali

Un suono denso, atmosferica, molto vicino a certe cose dei Porcupine Tree ma più ottimista, come se Steve Wilson avesse scelto il lato chiaro della forza. Una produzione sontuosa, realizzata nei Real World studios di Peter Gabriel e impreziosita da cori, archi e cotillons; e come ciliegina sulla torta, la cover art di Storm Thorgerson, mente delle più belle copertine dei Pink Floyd. Ecco qualche buon motivo per ascoltare All the Wars, il nuovo Cd dei Pineapple Thief, allegro gruppetto di culto capitanato dal carneade Bruce Soord e già autore di un paio di chicche all'insegna di un prog metal leccato ma tutt'altro che inoffensivo. Per un assaggio, c'è il sito ufficiale Keyscope. Disco in uscita a settembre: prego accomodarsi.

6 commenti:

Oillover ha detto...

E tu come hai fatto a sentirlo 'sto album, che ancora non è uscito?

andrea voglino ha detto...

No, 'spe: Io ho ascoltato l'assaggio, come da post. E sì, ho in playlist i due precedenti dei Ladri di ananassi, quindi conosco bene il loro fantastico sound da fratelli buoni dei Porcupine Tree. E poi ammazza, come siamo polemici

Oillover ha detto...

No aspè...nessuna polemica, solo curiosità?
Io codesti ladri di ananassi non li conoscevo, mi consigli un loro album?

Oillover ha detto...

Il punto interrogativo nella prima frase è un typo, sorry.

andrea voglino ha detto...

Ovviamente si cazzeggia, eh.
Tranne che sulla musica.
"Tightly Unwound" per la prova assaggio dovrebbe andar bene direi...

Oillover ha detto...

Thanks Andrè. :)