domenica 30 ottobre 2011

La parte del leone

Prima conferenza stampa lucchese per RW/Lions, nuova licenziataria italiana dell'universo DC in dopo i fasti e i nefasti della Planeta.
Si ricomincia nel segno della continuità. In parole povere: con i piedi di piombo.
A saltare agli occhi è il sostanziale ridimensionamento della presenza in edicola, almeno rispetto al boom originario della Casa editrice spagnola. Due sole collane fisse, Batman e Superman, più forse la miniserie Flashpoint, più una pletora di book e spillati da libreria equamente spartiti fra i Big Three e i vari Lanterna Verde, Freccia Verde ecc. In libreria in unica soluzione di 80 pagine anche la conclusione di Il giorno più splendente oltre a varie pubblicazioni non proprio propedeutiche: varrà la pena di riportare sugli scaffali Lame di Robinson/Sale o Joker di Azzarello e Bermejo a così poca distanza dalle ultime uscite italiane? Quién sabe.
La buona notizia è un Batman Classic che dovrebbe colmare il vuoto lasciato a suo tempo da Classici DC - Batman. Sempre che le vendite lo consentano, s'intende.
L'impressione generale, inzomma, è quella di un downsizing ragionato di aspettative e tirature. C'è poco da fare: passano gli anni, gli autori e gli editori, ma da noi la DC resta la cenerentola del fumetto a stelle e strisce. Peccato.

4 commenti:

Luigi ha detto...

Io ho capito che la mini principale di Flashoint uscirà in edicola e in occasione del rilancio tenteranno di proporre in edicola altre serie oltre a Batman e Superman.

Andrea V. ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Andrea V. ha detto...

Per Flashpoint, grazie dell'utile precisazione. Anche se devo capire se parliamo della mini principale o del crossover con annessi e connessi.
Sul resto non saprei, ma temo che non ci sia verso di pensare a un rilancio in grande stile come quello tentato a suo tempo dalla prima Planeta.

Luigi ha detto...

Mi ero informato qua:
http://www.comicus.it/news/item/50607-lucca-11-intervista-esclusiva-a-lorenzo-corti

Oddio, rileggendo mi accorgo che non è stato specificato se Flashpoint andrà in edicola o solo in fumetteria.
Invece è sicuro (penultima risposta) che la Lion tenterà la strada dell'edicola a partire dal rilancio.