martedì 8 aprile 2008

Meno quattro


"I libri di storia, ancora oggi condizionati dalla retorica della Resistenza, saranno revisionati, se dovessimo vincere le elezioni. Questo è un tema del quale ci occuperemo con particolare attenzione".

"Il fattore Vittorio Mangano, condannato in primo grado all'ergastolo è morto per causa mia. Era malato di cancro quando è entrato in carcere ed è stato ripetutamente invitato a fare dichiarazioni contro di me e il presidente Berlusconi. Se lo avesse fatto, lo avrebbero scarcerato con lauti premi e si sarebbe salvato. A modo suo è un eroe".

"L'allarme mafia spesso serve ai partiti per coprire la loro mancanza di contenuti".

"Moggi è una persona simpaticissima e sono convinto che le manovre che gli vengono attribuite non siano vere".

L'ha detto ieri Marcello dell'Utri. Quello di questa simpatica telefonata a Silvio.
Quello condannato a 9 anni per concorso in associazione mafiosa.
Quello che isi è fatto eleggere in Parlamento per schivare la galera.

Non vorrei diventare ripetitivo. Ma qualcuno pensa ancora di non andare a votare?

5 commenti:

Fabrizio ha detto...

Ti ho messo il linkone, con ampio post dedicato all'argomento

Fab

Andrea V. ha detto...

Grazie mille, molto carino da parte tua. Ovviamente non posso dire lo stesso nei confronti dei tuoi lettori! ;-)

A.

Andrea V. ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
allegrosorriso ha detto...

offrere un ministero a napolitano in cambio delle dimissioni,

ma ovviamente è stato frainteso da quei cattivacci dei comunisti

§*_*§

Fabrizio ha detto...

COSA TI HANNO SCRITTO???? 8-o

Fab