lunedì 7 aprile 2008

Meno cinque


"Se dipendesse da me venderei, con concessioni di cento anni, tutte le spiagge e tutti gli stabilimenti marittimi. Con il ricavato finanzierei grandi piani di turismo, veri e concreti, nel Mezzogiorno".

Così Giulio Tremonti, vicepresidente di Forza Italia e candidato numero uno al ministero dell'economia, in una dichiarazione del 2005 che la dice lunga sul concetto di turismo del centrodestra: più cemento per tutti.
Soprattutto al Sud.

Oggi Giulietto nostro condanna mercatismo e liberismo selvaggio, proprio come ai bei tempi della collaborazione con "il manifesto". Ma lo dice anche il proverbio: il lupo perde il pelo ma non il vizio.

E poi, lo so che questa non è una colpa, ma la erre moscia è davvero insopportabile.

Siamo proprio sicuri che sia il caso di astenersi?

6 commenti:

Fabrizio ha detto...

Sembra la lista di Kill Bill.

Purtroppo è mooooolto più lunga.

Mi aspetto un grande e grosso post sul Cavaliere Nero quando sarai a -1...


Fab

P.S.: Ieri ho fatto uno sketch di Sinestro.
(Altro elettore di Silvio, nonostante il nome...)

Andrea V. ha detto...

Il problema è che - salvo miracoli - la mia list servirà a poco. 'Sto giro l'astensionismo fa tendenza.
Vedere lo sketch!

angelo ha detto...

Meno cinque, e ogni giorno sembra di boccheggiare sempre di più. Siamo formiche che portano briciole di pane al formicaio e nessuno sa se saranno sufficienti, ma lo facciamo con il terrore che ognuna delle nostre sia quella determinante.

Questa campagna elettorale doveva partire da molto più lontano, doveva durare anni, anni di proposte contro anni di barzellette, ma siamo qui a correre affannati.

Ancora a votare contro, ancora a sperare senza avere il coraggio di credere: finirà mai?

Andrea V. ha detto...

Non in questa vita, temo. Eppur bisogna andar.
Però a me Uolter non dispiace. Nonostante tutto il veleno che gli stanno sputando addosso.

Fabrizio ha detto...

Quoto in pieno.

Anche a me Ualter non dispiace affatto. E' una persona seria, fra tanti quaquaraquà

Fab

neikos ha detto...

Andrea, devo ammetterlo, questi post mi stanno terrorizzando a morte. :D

Comunque mai avuto dubbi, a votare ci andrò di certo.

Speriamo solo serva a qualcosa.