lunedì 31 agosto 2009

Il ritorno del Re


Ecco un libro che farà rumore. Non un Thud o un Whap o uno Splat, però: da un volume che racconta vita e opere di Jacob Kurtzberg alias Jack Kirby c'è da aspettarsi minimo un KERTHOOOMMM! rosso vivo in corpo ottantasette tutto circonfuso di energia a pallini.
Già, l'energia. Basta un'occhiata di sguincio allo splendido volume firmato dall'inossidabile Mark Evanier per farsi un'idea di quanta ne avesse addosso il King: non a caso, questo è il creatore grafico di quintalate di icone del fumetto. Ma anche il partner in crime di Stan Lee. Che probabilmente, senza le visioni febbrili e lisergiche di Mr. Kirby, avrebbe fatto parecchia strada in meno. O il genio dell'arte sequenziale in grado di infondere il soffio della vita in pupazzetti sfigati come Jimmy Olsen o Bucky.
O ancora il modello aspirazionale di Jim Steranko, John Byrne e Leo Ortolani.
Un personaggio monumentale, insomma, degno di una biografia monumentale -229 pagine tutte a colori zeppe di notizie, spigolature, schizzetti e tavole originalissime, in tutte le librerie alla miserabile somma di 29 euritos.
Mi sembra quasi di vederla, la splash page con gli SWOOSH! i THWAPP! e i BEYOWWW! - letto bene, i BEYOWWW! - dei nerd che scodellano le loro paghette nelle mani adunche dei librai.
Tranquilli, è per una buona causa: di cibo per la mente non ce n'è mai abbastanza.

2 commenti:

MDR ha detto...

Altro che SWHOOSH! e BEYOWWW!

Oggi è tempo di sniff, sob e bluuuaaarghhh...

La Disney si è comprata la Marvel.

Oddio, a livello di proposta editoriale non è che cambierà granché: di vaccate con Secret Invasion continueremo a leggerne a pacchi anche negli anni a venire.

Però moralmente mi fa proprio un brutto effetto.
Più o meno come quando il negozietto in cui compravo i soldatini da bambino ha chiuso i battenti e lì hanno aperto una banca.

Mi consolo con una speranza: un bel crossover in cui Howard the Duck arriva e rade al suolo Paperopoli.
Excelsior!!!

Andrea V. ha detto...

Più che altro, direi "UNNNGHHH!"