domenica 22 febbraio 2009

Ci ho il rigurgito antinazista


Oggi vado a vedermi "Operazione Valchiria".
Mi puzza di vaccata, ma tant'è: il fascino dell'uniforme nazi fa sempre il suo bell'effetto.
Già che ci siamo, lo so che "Bastardi senza gloria" spazzerà via la poca stima che ancora nutro per Quentin Tarantino, ma mi conosco troppo bene per non sapere che il giorno dell'uscita sarò davanti alla cassa del cinema con la bava alla bocca.
Spero che Quentin non dimentichi il momento cult in cui lo yankee travestito da tedesco parla tedesco col tedesco che gli chiede i documenti sperando di masticare bene il tedesco. Ovviamente, nel senso della lingua.
Per coincidenza, il sesto Dvd di "Supergulp" parla di "Sturmtruppen".
Ho voglia di fare una partita a "Wolfenstein".

2 commenti:

Fabrizio ha detto...

Ieri ho visto Pasquale Ruju che recitava "Le Iene" qua a Torino.

Ahhhhh sono in piena tarantinite!

Fab

neikos ha detto...

Mmm...non so...ho i tuoi medesimi sospetti ma certamente andrò a vedere i bastardi senza gloria tarantiniani.

Non mi dispiacerebbe un ritorno di Quentin ai fasti dei primi film comunque. La lettura della sceneggiatura un po' mi lascia ben sperare (buonissimi i dialoghi, come al solito, così come alcune sequenze che, ben dirette, dovrebbero essere ottime) un po' mi sa di vaccata (e qui mi riferisco al plot in generale con particolare riferimento ad un finale che più cazzata non si può).

Il teaser trailer per altro mica mi ha fatto una buona impressione.

Mah, staremo a vedere.