mercoledì 6 novembre 2013

Nuvoletta Rrobe



The Man
Giaceva nel limbo da qualche giorno, l'intervista a Roberto Recchioni appena lanciata su Nuvoletta Rossa. Il tutto, in attesa della pubblicazione su il manifesto cartaceo di oggi. Finalmente, il pezzo è arrivato in edicola e su iPad: logico, quindi, dargli il giusto risalto anche sul web. Dove arriva in versione "Extended Play", affrancato dalla tirannia del conteggio caratteri e forte di un paio di domande in più. Chi vuole farsi una cultura sulla lettiera del gatto di Roberto, si accomodi: en passant, si parla anche di autorialità, egocentrismo, anima nerd e altre cosette.

3 commenti:

CREPASCOLO ha detto...

Una buona intervista per presentare RR a chi non conosce il papà di John Doe e Detective Dante. Gli altri - una legione , direi - sanno del suo proposito di rimettere l'autore al centro del discorso nei comics come già capita altrove e perchè occorra farlo. Non sono così sicuro di quanto afferma, in ultimo, quando dice che il fumetto gode di buona salute perchè sono pubblicati tanti titoli e di tanti paesi ( e solo negli USA si tenta di cavare un blockbuster da un serial con un procione antropomorfo ed un albero senziente ), ma l'ottimismo è il sale della vita, come diceva il Tale. Sperem.

andrea voglino ha detto...

Sante parole.

CREPASCOLO ha detto...

Mi accorgo ora che un procione ed un albero senziente ricordano la barza del carabba travestito da tronco per un appostamento in una esercitazione che scappa quando un roditore dice che ha intenzione di mangiare quelle due grosse ghiande. Non avremo mai i Guardiani della Galassia, temo, per colpa di persone come me. Pazienza.