martedì 10 novembre 2009

Luis Leterron



Primo trailer di "Scontro di Titani" versione 2.0.
Yuk yuk yuk.

5 commenti:

Skull ha detto...

Ma è tornato di moda il peplum?? O_o

CREPASCOLO ha detto...

Non ci hanno invitato alla prima de '' La famiglia Barbapapà nella valle dei Timbales '' - musiche originali degli Abba - ma ci siamo trovati, obtorto collo, ad una proiezione speciale di THE CLASH OF THE TITANS. Tra l'altro, il lungometraggio sui barbacosi - come è noto ai fans hard core di quelle cacciottine colorate - doveva intitolarsi proprio Scontro titanico, ma Leterron è stato + veloce. Cattivo. Solo un bastardo senz'anima racconterebbe la trama del prossimo block buster, ma noi da mesi spediamo lettere anonime agli abbonati SKY, rivelando loro quando Denny Craine di Boston Legal tornerà sull'Enterprise e non abbiamo, ormai, alcun ritegno -
non proferiamo nemmeno il rituale ''attenzione: si sta alzando uno spoiler '' prima di spiattellare i fatti - in sintesi :
Ade, il re degli inferi, ha una doppia vita ( come chiunque altro, claro che sì, leggete i giornali )
di giorno è il gerente
dell'inferno pagano, di notte
è cantante pop-punk a la Captain Sensible con il nome di Cap One.
Zeus è un responsabile, adamantimo latifondista che inganna l'eternità recitando nei graphic novels di Cerami/Ziche e risolvendo sudoku. Ha un figlio cretino, Perseo , che ha preferito la via della spada a quella della matematica, con grande dispiacere di papà - il massimo che Zeus abbia ottenuto dal figlio è la considerazione che se
''sei Perseo trentaseo ''allora ''occhio per occhio sessantaquacchio '' -con buona pace di Jacovitti.
Il primo tempo volge al termine, stavamo per guadagnare l'uscita quando la prima svolta narrativa ci ha colpito con la potenza del vero volto di Goblin: Perseo il cretino si presenta al festival di Creta delle voci nuove e lo vince con una cover di ''Mamma Mia ''.
Cap One , l'alter ego mascherato di Ade, che si era presentato con un medley di vecchie sigle televisive di cartoons, ci resta così male che dichiara guerra all'Olimpo. Le sue armate di demoni volano verso la dimora degli dei, ma restano bloccate
sulla tangenziale dalle masse di Adoratori della Settimana Enigmistica che stanno raggiungendo la sede del loro meeting annuale. Ade Cap One se ne torna a casa mogio mogio come Marina Occhiena quando ha capito che lasciare i Ricchi e Poveri non era stata una buona idea e ricicla il suo talento dark come sceneggiatore di comics: Lazarus L'ex , la storia di una rockstar zombie, liberamente ispirata alla figura di Vasco Rossi, è un instant bestseller.
Zeus vince il premio della critica del contest in corso quando scopre che ABBA è un palindromo.
Perseo resta un cretino, mediocre cantante ed ha la presenza scenica di un barbacoso centrifugato, ma è tanto popolare da poter reincidere ''sarà perchè ti amo '' in sanscrito e venderne comunque un discreto numero di copie. Adoriamo il lieto fine.

Fabrizio ha detto...

1- mi ricordo i modellini dell'originale, conservati nelle teche del museo del cinema di Berlino.

2- Crepascolo, questa mi ha fatto morire!! ^__^

Andrea V. ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Andrea V. ha detto...

@ Crepascolo: Captain Sensible! Yuk yuk yuk!
@ Skull: se tornano di moda le infradito, figuriamoci i sandaloni.