mercoledì 29 aprile 2009

Ti piace vincere facile?


"Non esistono più gli uomini di una volta", ha dichiarato Hugh Jackman ad "A".
"Hanno perso coscienza del proprio ruolo. Sono timidi, piangono. E quando parlano sembra che squittiscano. È l'esteriorizzazione della loro debolezza. Sono diventati femmine". Ora: massimo rispetto per il compagno Jackman.
E non è perché negli ultimi giorni ho frignato come un vitello. O perché sono timido.
O perché non posso vantare timbro vocale e fisicata super-eroica. Però.
Se sei alto come Hugh Jackman.
Hai la faccia di Hugh Jackman.
Fai la vita di Hugh Jackman.
E hai il conto in banca di Hugh Jackman.

Giocare al vero uomo non sarà poi 'sta gran fatica, no?

(Poi, oh: il fatto che da noi passino per strafighi personaggi come C. Vitaliano o F. Corona è tutta un'altra questione).

8 commenti:

Garamond ha detto...

Ma se è così figo, come mai non si accorge di aver interpretato due puttanate col botto come "Australia" o come "Wolverine" di cui ho avuto il piacere di vedere 20 minuti al Comicon (e la loro inutilità mi ha convinto che non ho nessun bisogno di vedere il resto del film)?

Ok figo, ma un po' di senso dell'imbarazzo non guasterebbe.

:) CIC!

Nina ha detto...

Garamond questo è figo perchè tratta da pari chiunque, dal fans al suo autista, è figo perchè non si è montato la testa e non ha esitato a far portare a sue spese la colazione al primo migliaio di fans che a Tempe in Arizona ha passato la notte in coda per vedere il suo film alla prima mondiale, film che tu tanto disprezzi dopo averne visto solo pochi secondi (uno come te che giudica e stronca "un libro" dando una sola occhiata alla copertina, come lo dovremmo definire?)Invece di invidiare persone che per vari motivi sono uniche nel loro genere e nessuno potrà mai assomigliargli, invece di usare elenchi da complesso di inferiorità come l'autore del blog, perchè non provate a migliorarvi un pò maschietti cari? Non è vero che noi femminucce ci filiamo solo quelli così fighi, no, ci limitiamo a sognarli e basta perchè non sono alla nostra portata. La maggior parte di voi invece sì, se solo si sforzasse di più. Qua fuori è pieno di ragazze sole che aspettano solo di trovare qualcuno decente che le faccia sentire amate e protette.

Andrea V. ha detto...

Ovviamente, il post su Hugh Jackman voleva essere un modo per ironizzare sull'annosa querelle virilità sì/virilità forse/virilità ni/virilità no.
Ovvio che se un tipo come Jackman dice "non esistono più gli uomini di una volta", all'uomo medio comune scappi un "Bella forza".
In confronto a un tipo del genere, il complesso di Woody Allen scatterebbe di default anche fosse un commercialista di Pizzighettone: figuriamoci se è una star globale.
Sul resto, sono abbastanza d'accordo con te: di persone senza impegno è pieno il mondo.Ma per fortuna, non solo di quelle.

Garamond ha detto...

In realtà del suddetto film io ne ho visti 20 minuti.
E, credimi Nina, mi sono bastati (Australia invece -e aggiungo purtroppo- l'ho visto tutto).

Poi, per il resto che scrivi, sono sicuro che Hugh sia Capitan Supersimpa, ma non mi sento di entrare nel merito.

– AGC

Garamond ha detto...

(…però non posso esimermi di aggiungere che, se è davvero così, Hugh che fa la fila una notte per vedere il SUO film fa un pochino ridere. Ma forse hai ragione tu e i fan lo vogliono così)

– AGC

Nina ha detto...

Garamond, che buffo sei...non hai capito, Jackman non ha fatto nessuna fila, è arrivato con tutto il cast e il regista alla premiere all'ora in cui ha avuto inizio. Sono stati centinaia e centinaia di fans che hanno atteso il loro arrivo ore per vederli sul palco. Jackman ha saputo dell'assembramento già dalla notte e si è attivato contattando un catering locale per far preparare ai fans caffè e ciambelle per un totale di quasi 5000 dollari, vedi link: http://upcomingflicks.blogspot.com/2009/04/breakfast-at-wolverines.html
Per il resto, se i suoi commenti sull'uomo attuale sono serviti a qualcuno per migliorarsi, ben vengano. Riguardo a Wolverine, sta raccogliendo parecchie critiche positive, anche dai più prevenuti, l'ho appena visto e sono concorde, pur piacendomi altri generi di film, è fatto bene.

Garamond ha detto...

Ah, ok.

:) AGC

Andrea V. ha detto...

@ Nina: non è che Hugh cerca un'adozione, tante volte? Eventualmente mi candido.
@ Cic: e dire che una volta pensavo un gran bene di Baz Luhrmann.