venerdì 24 ottobre 2014

guarda che rock

Fra Rockwell e Tamburini
È uscito.
Il libro che racconta la storia di Hypgnosis, la fucina di idee che fra gli Anni 70 e gli Anni 80 ha convinto tanti piselli ad ascoltare i dischi in uscita già in vetrina, a berseli prima con gli occhi che con le orecchie. Storm Thorgerson, Aubrey Powell e Peter Christopherson. Un grafico, un fotografo e un factotum con tante idee che la metà sarebbero bastate, e i budget per realizzarle, perché ai tempi una Cover poteva arrivare a costare decine di migliaia di euro, a patto di portarne a casa milioni. E così sono nati il prisma di The Dark Side of the Moon, i mondi alieni degli Zep di Houses of the Holy, i bianchi e neri stranianti di The Lamb Lies Down on Broadway dei Genesis e decine di altre cover ironiche, rarefatte, assolutamente magiche. Un moderno vaudeville nato a partire dalle tele di Magritte, dagli eccessi spesso molto consapevoli della Londra di Syd Barrett e da un incontestabile talento per un ready made tutto fatto a mano, ma già capace di anticipare le raffinatezze delle odierne Creative Suites.
Un libro di quelli che non ci son santi, bisogna proprio averli in casa. Tutte le info, qui.

4 commenti:

CREPASCOLO ha detto...

Per te è già venerdì 24 ottobre 2014 ? Sei come il tale che ha il giornale del giorno dopo ? O vivi in un tesseratto a forma di cabina telefonica e ti muovi nel tempo e e nello spazio ? Se è così, ti prego, dimmi se uscirà mai , lo spero, non lo nego, un fumetto che si intitoli The Silence of the Lamb Lies down on Brooklyn Dreams ( De Matteis / Salmons )...

andrea voglino ha detto...

Il mio blog è settato su una time zone tipo Samoa.

Anonimo ha detto...

Che prisma di Wish you were here? :)
Ste

andrea voglino ha detto...

Minghia, vero. Che Lapsus. Corregghio il post.