giovedì 23 gennaio 2014

Mi ricordo la Fiat 850

La bluitudine bluosa della ottoecinquanta

Quando ce l'aveva sotto il culo la mia mammetta, quasi me ne vergognavo.
Ora non so cosa darei per averla sotto il culo io.

1 commento:

abastor ha detto...

Questo è puro spirito abastoriano. Me ne congratulo. Io vorrei tanto una Trabant o una Zastava.